.
Annunci online

"L'arte è un investimento, la cultura un alibi." Ennio Flaiano.
ASCISSE DISORDINATE
post pubblicato in prospettive, il 24 novembre 2011



             

                  di
       
vista d’attico 
     tacchi- grattacielo
 pensiero ascensionale
                  E
                  R
                   I
                   L
                  A
                  S

                   E        S C E N D E R E : intuizioni radenti;  il cielo ha sempre qualcosa sotto di sé.







 


 
 

 

 

 

 

 



 










permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 24/11/2011 alle 9:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
PERTANTO
post pubblicato in prospettive, il 20 novembre 2011

 

 

 

 

 



In fondo la misura è stata sopravvalutata. Colpa di Aristotele. O della tua aritmetica che sa il numero esatto di gocce che servono al mio geranio per non appassire. Non una di meno. Non una di più.
Io però non ho gerani.
E poi è’ fuori dalla misura che l’attimo spreme vita
E’ fuori dalla misura che gli occhi spalancano stupore
E’ fuori dalla misura che la memoria fissa memorie
E’ fuori dalla misura che l’angelo si fa demone incantatore
E’ fuori dalla misura che il collo della noia ha un cappio
E’ fuori dalla misura che l’arte accende i fari
E’ fuori dalla misura che l’universo pulsa di mistero
E’ fuori dalla misura che io ho misura
Pertanto.





 

 


 











permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 20/11/2011 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
A VOLTE MI SORRIDI
post pubblicato in diario, il 17 novembre 2011

 

 





Oggi è una bella giornata Infatti fuori è grigio. Ma d’un grigio elastico; se lo tiri da un lato, si stinge fino al bianco perla.
I tuoi occhi invece, mio dolce S., sono d’un bel  castano intenso, che contiene. Ci sono sogni nuovi, vicini e afferrabili, e un dolore che viene da lontano e non si lascia leggere. A volte cerca, dal tuo banco di bambino adulto, risposte difficili nel mio castano. Allora pagina dopo pagina lo sfoglio,  guardando le immagini, come nei libri di fiabe.
Le parole sono disperse e se anche ci fossero non avrebbero la forza di spiegare. Troppo vicine alla mente. Troppo lontane dal cuore. 
Non sanno acquetarli, i miei occhi i tuoi. Non sanno dire al chiedere. Ma si mescolano. Iride nell’iride.
Colore nel colore.
E’ un gioco su tavolozza, il nostro. Un’ intesa da pittori.
E quando mi sorridi, la mistura è quella giusta. 
 
 
                                                                                                                            Palermo,16 novembre 2011, ore 13.
 
 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      

 






 


                                                                                       









 












permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 17/11/2011 alle 9:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
TEMPI MODERNI
post pubblicato in prospettive, il 14 novembre 2011

 

 

 

 

 
Un tempo evento erano la battaglia di  Gaugamela, la nascita di Gesù Bambino, la caduta dell'impero romano, la presa della  Bastiglia, lo sbarco in Normandia.
Oggi è l'inaugurazione di una parrucchieria.

 

 

 

 
















permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 14/11/2011 alle 22:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
UNO DUE ED ALTRI NUMERI
post pubblicato in io e me, il 11 novembre 2011






Destro
sinistro
sinistro
destro:
ho i piedi.
E sono contenta
Di cammino avrò
candore
e cupo oceano
e vento a spicchi
ed assortita arte



Uno
due
1
2
ed altri numeri
ho nelle scarpe.
E la mia strada
è la mia strada




















permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 11/11/2011 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
L' AMORE AI TEMPI DEL WEB, AL TEMPO DI LISZT
post pubblicato in amore ed eros, il 6 novembre 2011




 

Gentile signorina,

(ignoro se signora)

di voi immediatamente
mi sono innamorato
Per la scrittura vostra,
 stravagante,
per quella foto in rosso
che fa vedere niente
(ed intuire  il  tutto)
e per quel brano musicale
brutto
( il jazz, che orrenda frenesia!)
che con squisita  grazia,
 tuttavia,
 nell’etere lasciaste.
E per il vostro  animo,
 infine,
che al mio parlare sa.
Ripeto:
I  N  N  A  M  O  R  A T  O
Ingombra la parola?
Amor ch’a nulla amato..
La  citazion, son certo,
apprezzerete
 (tronca volutamente
 per dar di mia bravura
un saggio misurato)
e poscia aspetterete
ch’io sciolga la mia  lingua
in languidi fonemi
dal suono musicale.
che  inver  mi fan sentire
cantor- conquistatore
 Uh, che sbadato!
Udirmi non potrete
in  questa letterina
scritta in  rete.
Solo  muti grafemi  
le mie  parol d’amore
Telefonar vorrei
ma  tosti sono  i costi
e  lo scattar di scatti
scotta
Oh ingrata la tariffa,
che del bel  dir mi priva!
Chattar potremmo invece.
Annuite? Oh me felice!
Pianifichiamo ordunque
Il dialogo  cortese
che non conosce spese
All’una, d’un venerdi nascente?
O alle ventuno  in punto
d’un dì  di luna piena?
O quando  le nuvole vedrete
sciogliersi  in pioggia
ed io solo et pensoso
(Petrarca, or cito, lo notate?)
di compagnia sarò bramoso?
Che  sento? Non  potete?!?!?
Spero scherziate.
Non so se avete inteso:
IO, sono innamorato!
Ma  innanzi  a tal diniego,
appena pronunciato,
 costretto sono  a fare
 marcia indietro
 E per il duol ch’avete cagionato,
davanti ai lumi vostri or  si palesa
un uomo costernato
pur sanza colpa
(vi piace l’arcaismo?)
e sanza alcun peccato.
Peccato!
                                                                                           
                                                   ( a chi della parola gratuito nutre il suono per troppo amor di sè )  
 
                                                                                                                                                                       











 


 


 

 








permalink | inviato da non avrai il mio scalpo il 6/11/2011 alle 17:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca